Ondasai

Ondasai

Kyoto, 2020/5/26

⛩⛩⛩⛩⛩⛩

Esattamente un anno fa, in qualità di membro del Gitokai, ho avuto il grande onore di partecipare ad una cerimonia shintoista di particolare valore simbolico: l’Ondasai. Questa cerimonia si svolge annualmente a Kyotamba, una cittadina nella prefettura di Kyoto, presso il santuario Onaganonoyasaka. Purtroppo quest’anno, a causa del Corona virus, è stata cancellata. Il Gitokai è il gruppo più antico incaricato di portare uno dei tre mikoshi del santuario Yasaka durante il Gion Matsuri a Kyoto. Questa grande festa annuale, la più grande festa del Giappone, si tiene nel mese di luglio.

I due santuari sopra citati sono strettamente collegati. Infatti, proprio durante la cerimonia dell’Ondasai, le saotome piantano ritualmente il riso che poi verrà raccolto e portato a Kyoto, al santuario Yasaka. Lì verrà poi posizionato sulla parte superiore dei tre mikoshi prima dell’inizio della processione. I mikoshi, in seguito, dal pomeriggio verranno portati in giro per la città dagli officianti che, alla fine della giornata, riceveranno come dono proprio queste piantine di riso. Sono circa 12 anni che partecipo al Gion Matsuri e mi sono sempre chiesto da dove venissero queste piantine; finalmente l’anno scorso ho scoperto la loro provenienza.

È stata una caldissima giornata di sole ma ho potuto ammirare di persona l’antica cerimonia della piantagione del riso al suono di flauti e tamburi. Inoltre, ho assisitito alla ipnotica Danza del leone ed inifine ad un’esibizione di musica con tamburi. Ho passato una splendida giornata e ringrazio di cuore i miei 4 amici del Gitokai con cui ho condiviso questa incredibile esperienza. Terminata la cerimonia, siamo andati anche a visitare il santuario Onaganonoyasaka. È situato in un luogo isolato, alle pendici di un monte, semplicemente meraviglioso.

⛩⛩⛩⛩⛩⛩

Gallery:

https://www.pedoja.com/wp/portfolio/ondasai-2019/

Video:

https://www.pedoja.com/wp/portfolio/ondasai-2019-yasaka-jinja-kyotanbacho/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat